Fattori di Rischio negli impianti natatori e suggerimenti operativi

L’Argomento è stato oggetto di una sessione al Forum Piscine Giovedi 21Febbraio a Bologna . E’ importante segnalare che nelle piscine esistono una moltitudine di fattori di rischio derivanti sostanzialmente dalle caratteristiche architettoniche del manufatto e dalle attività ivi svolte dagli addetti ai lavori oppure dai bagnanti.Nel primo caso (CHE CI RIGUARDA DA VICINO) si fà riferimento ad i materiali impiegati . alla tipologia dei percorsi orizzontali e verticali, agli impianti installati ed alle dimensioni dei locali.Ambienti non costruiti a regola d’arte o manufatti non idonei all’uso richiesto potrebbero causare gravi danni . Danni che possono essere di salubrità dell’ambiente o fonte di pericoli derivanti dalle cadute per scivolamento o danni alle mani e piedi .Si richiede da parte del progettista e di chi lo affianca (in alcuni casi anche noi sopratutto quando assistiamo il progettista ) nonchè di chi gestirà l’impianto , di eseguire redigere un accurato DOCUMENTO DEI FATTORI DI RISCHIO , in base al quale verranno utilizzati particolari materiali procedure ed accorgimenti. A tale riguardo ci si deve sempre e comunque rifare alle direttive della FIN (federazione italiana nuoto) ed all’accordo per la Salute e Sicurezza
negli impinati natattori tra il Ministero della Salute e le Regioni Italiane G.U.51/2003. I prodotti per pavimentazione in Gres Kronos, come i manufatti su misura realizzati come bordi e griglie rispondono nel modo più rigoroso a questi standard , le varie superfici antiscivolo e le caratteristiche di inassorbenza del gres unite alla nostra tecnica di lavorazione si adattono perfettamente a queste esigenze.

1 commento su “Fattori di Rischio negli impianti natatori e suggerimenti operativi”

  1. Paolo scrive:

    Uso l’argomento sempre nei miei incontri con professionisti perché il gres ci garantisce da tutti i rischi sopra menzionati.
    Un gres che risponda alle normative di antiscivolo e che ha un’assorbenza inferiore allo 0,3 % ha già risolto tutti questi problemi. quindi progettisti USATE SEMPRE IL GRES CERTIFICATO

    rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *